lunedì 22 giugno 2020

il Corriere Piccolo festeggia il 5° Anniversario Enciclica Laudato Sii di Papa Francesco su www.SocietasJesuChristi.it

il Corriere Piccolo festeggia il 5° Anniversario Enciclica Laudato Sii di Papa Francesco su www.SocietasJesuChristi.it

www.SocietasJesuChristi.it Domenica 21 Giugno 2020, dal Vaticano. Per festeggiare il 5° Anniversario dell'Enciclica Laudato Sii di Papa Francesco, la Società di Gesù Societas Jesu Christi ha scelto l'immagine del Corriere Piccolo (in fotocopertina servizio) un uccellino bellissimo e intelligentissimo, che ha un "nome giornalistico" sembra il nome di una Testata Stampa famosa. Il "nostro Corrierino" invece è un volatile di razza protetta che vive solo in pochissime Aree Ambientali con una NATURA INCONTAMINATA ed una particolarissima e rara vegetazione. il Corriere Piccolo raffigurato nella foto è una femmina, la particolarità si vede dalla coda aperta per tentare di proteggere le sue quattro uova poco distanti, con i piccoli che sono nati pochi giorni dopo ma subito uccisi dopo appena 4 giorni di vita da uno sversamento di idrocarburi. E' una storia triste NON RIPORTATA DA ALCUN GIORNALE TRADIZIONALE CARTACEO O ON LINE tranne TheObservatory.it il sito dell'Agenzia di Stampa dell'Osservatorio sulla Giustizia LINK . Questa è una cronaca ambientale che può tranquillamente rappresentare il pericolo di sterminio delle RAZZE, anche di quella UMANA, per continuare ad inseguire un ritmo di vita e di sviluppo economico/industriale INSOSTENIBILE basato ancora nel terzo millennio sulle energie fossili nonostante le ricerche tecnologiche permetterebbero di usare IN VIA ESCLUSIVA LE ENERGIE RINNOVABILI. Tutto ciò è incredibile anche ripensando i tre mesi di ARRESTI DOMICILIARI DI TUTTI NOI in conseguenza della diffusione del Covid19: non appena è stato possibile riprendere la macchina TUTTI hanno ricominciato ad inquinare come prima, invece di utilizzare biciclette o altri mezzi ecosostenibili. Non è un caso che il VIRUS SI SIA DIFFUSO IN PARTICOLARE NELL'AREA SUPERINQUINATA DELLA VAL PADANA: i virus si sviluppano e si diffondono meglio laddove esiste inquinamento, L'UOMO SE CONTINUERA' COSI' SI AUTODISTRUGGERA' NEL BREVE PERIODO. 

Nessun commento:

Posta un commento